CARBOSSITERAPIA

Per Carbossiterapia si intende l'uso di anidride carbonica medicale (CO2) somministrata attraverso microiniezioni per via sottocutanea e intradermica.
La carbossiterapia, provocando vasodilatazione e riattivazione del microcircolo, migliora il flusso sanguigno e il metabolismo cutaneo, aumentando l'ossigenazione dei tessuti; nella medicina estetica Ŕ prevalentemente impiegata per la riduzione delle adipositÓ.

Tipo di intervento

Iniezione

Durata di ogni seduta

A partire da 15 minuti

Forme di anestesia

Nessuna

Effetti collaterali (anche temporanei)

Sensazione di bruciore e arrossamento per circa 2 ore. Eventuali ecchimosi.

Precauzioni da seguire dopo gli interventi

Generalmente Ŕ consigliato, per ottimizzare i risultati, un massaggio drenante o pressoterapia entro le successive 48 ore dal trattamento.


Richiedi una visita valutativa gratuita per questo trattamento

Poni un quesito inerente a questo trattamento ai nostri medici